Aperta la Campagna REDEST 2022

          IQNotizie    

   
   

   

      13 MAG 2022 La Campagna REDEST 2022, relativa all’anno reddito 2021,       riservata ai soggetti residenti all’estero che percepiscono una pensione       in Italia è disponibile dal 09 maggio 2022 (INPS – Messaggio 10 maggio       2022, n. 1997).

   

   

   

La procedura è accessibile       dagli Enti di Patronato e dalle Strutture territoriali con le seguenti       modalità:

   

– in ambiente internet, per i       Patronati e i Consolati, attraverso le pagine loro dedicate sul sito       www.inps.it;

   

– in ambiente intranet, per le       Strutture dell’Istituto, nell’area “Processi” – “Assicurato pensionato” –       “Campagna RedEst”.

   

La procedura REDEST 2021,       relativa all’anno reddito 2020, è tuttora accessibile, mentre la procedura       REDEST 2020, relativa all’anno reddito 2019, è chiusa dal 31 marzo 2022.

   

Eventuali dichiarazioni       relative all’anno reddito 2019 giacenti, o che perverranno       successivamente, dovranno essere acquisite mediante ricostituzione.

   

   

   

Procedura operativa

   

   

   

Nel corso del mese di giugno       2022 verranno inviati i modelli cartacei REDEST ai pensionati residenti       all’estero interessati alla Campagna 2022.

   

Gli Enti di Patronato e i       Consolati, al momento della consegna da parte dei pensionati dei modelli       reddituali allegati alla lettera di richiesta, devono:

   

– accertare l’identità       personale del dichiarante;

   

– ricevere i modelli REDEST       2022 opportunamente compilati e firmati;

   

– verificare la conformità       della documentazione presentata ai dati indicati nei modelli;

   

– provvedere all’acquisizione       dei dati attraverso il collegamento via internet con il sito web       dell’INPS, secondo le indicazioni fornite nell’apposito manuale tecnico       richiamabile attraverso la procedura di acquisizione.

   

   

 

Condividi:

Altre Notizie

CCNL Gas-Acqua: sottoscritta l’ipotesi di accordo

                                                       Raggiunta, il 30 settembre 2022, tra Anfida, Proxigas, Utilitalia e Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, l’intesa per il rinnovo del CCNL del settore Gas-Acqua scaduto il 31 dicembre

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query