Bonus R&S: arrivano le specifiche tecniche

    

                                            

    

05 LUG 2022 L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento 04 luglio 2022, n. 259689, ha definito le specifiche tecniche per la predisposizione e la trasmissione telematica delle richieste di accesso alla procedura per il riversamento spontaneo dei crediti d’imposta a favore di chi investe in attività di ricerca e sviluppo, utilizzati indebitamente.

I soggetti che effettuano la trasmissione telematica dei dati relativi al modello di domanda per l’accesso alla procedura di riversamento spontaneo dei crediti di imposta per l’attività di ricerca e sviluppo, devono attenersi alle specifiche tecniche approvate.

La trasmissione dei dati all’Agenzia delle Entrate deve essere effettuata attraverso il servizio telematico Entratel o Fisconline, ovvero tramite i soggetti incaricati alla trasmissione, utilizzando il prodotto informatico denominato “Richiesta di accesso alla procedura di riversamento del credito di imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo” reso disponibile gratuitamente dall’Agenzia delle entrate nel sito internet www.agenziaentrate.gov.it.

Dell’apertura del canale telematico sarà data comunicazione sul sito internet dell’Agenzia delle entrate ed eventuali correzioni alle specifiche tecniche saranno pubblicate sul sito internet dell’Agenzia delle entrate e ne sarà data relativa comunicazione.

Sono altresì modificate le istruzioni per la compilazione del modello di domanda di accesso alla procedura di riversamento spontaneo, approvate con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 1° giugno 2022, prot. n. 18898.

Condividi:

Altre Notizie

Approvato il decreto Aiuti-bis

                                                  ”      05 AGO 2022 La Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il comunicato del 4 agosto 2022, n. 92, rende noto che è stato approvato il decreto-legge che introduce

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query