Credito Cooperativo: firmato l’accordo

 

    

14 GIU 2022 Sottoscritto, l’11/6/2022, tra la FEDERCASSE e la FABI, la FIRST-CISL, la FISAC-CGIL, la SINCRA – UGL Credito, la UILCA, il rinnovo del CCNL per i quadri direttivi e per il personale delle aree professionali delle Banche di Credito Cooperativo/Casse Rurali ed Artigiane.

L’accordo, che scade il 31/12/2022 prevede, dal punto di vista economico:
– A far tempo dal 1° agosto 2022 la voce stipendio è incrementata di euro 150,00 mensili (per 13 mensilità) con riferimento al lavoratore inquadrato nella 3a area professionale, 4° livello retributivo
– A far tempo dal 1° ottobre 2022 la voce stipendio è incrementata di euro 40,00 mensili (per 13 mensilità) con riferimento al lavoratore inquadrato nella 3a area professionale, 4° livello retributivo, come risultante dalla seguente tabella

    

                Qualifiche

                Aumento all’1/8/2022

                Aumento all’1/8/2022

                Quadri direttivi 4° liv.

                201,55

                53,75

                Quadri direttivi 3° liv.

                175,13

                46,70

                Quadri direttivi 2° liv.

                166,24

                44,30

                Quadri direttivi 1° liv.

                158,44

                42,25

                3.a area 4° liv.

                150,00

                40,00

                3.a area 3° liv

                129,41

                34,51

                3.a area 2° liv.

                122,25

                32,60

                3.a area 1° liv.

                115,99

                30,93

                2.a area 2° liv.

                104,87

                27,97

                2.a area 1° liv.

                98,13

                26,17

                1.a area

                91,39

                24,37

 

Questi, pertanto, risultano essere i nuovi minimi retribuiti

    

                Livello

                Minimo dall’1/8/2022

                Minimo dall’1/9/2022

                Area Quadri Livello 4

                4.521,81

                4.575,56

                Area Quadri Livello 3

                3.842,31

                3.889,01

                Area Quadri Livello 2

                3.439,05

                3.483,35

                Area Quadri Livello 1

                3.241,48

                3.283,73

                Area 3 Livello 4

                2.866,90

                2.906,90

                Area 3 Livello 3

                2.649,69

                2.684,20

                Area 3 Livello 2

                2.503,28

                2.535,88

                Area 3 Livello 1

                2.375,04

                2.405,97

                Area 2 Livello 2

                2.228,64

                2.256,61

                Area 2 Livello 1

                2.085,41

                2.111,58

                Area 1 Livello 1

                1.942,21

                1.966,58

 

Dal punto di vista normativo, queste sono le principali novità:

Permessi lutto
3 giorni di permesso di cui all’art. 4 della legge 8 marzo 2000, n. 53, spettano alle lavoratrici/lavoratori anche in caso di ricovero del figlio o del coniuge o del convivente more uxorio o del genitore, limitatamente ai giorni di effettivo ricovero

Comporto malattie oncologiche
Alle lavoratrici e ai lavoratori affetti da malattie oncologiche, gravi patologie cronico degenerative e/o che si sottopongano a terapie salvavita spettano flessibilità di orario in entrata con correlativo spostamento dell’orario di uscita, ovvero permessi tramite una riduzione della prestazione giornaliera e successivo recupero con prolungamento della predetta prestazione da effettuarsi non oltre 1 mese dalla fruizione di ciascun permesso.

Aspettativa malattie oncologiche
Nei casi di malattie di carattere oncologico, ovvero di quelle di cui al secondo comma, la durata massima dell’aspettativa di cui al presente articolo è elevata a 24 mesi, fruibili continuativamente, ovvero frazionabili in più periodi.

Formazione
Pertanto, le Aziende, le Federazioni locali e/o le Capogruppo dei Gruppi Bancari Cooperativi promuovono corsi di formazione professionale secondo criteri di trasparenza, di inclusione e di pari opportunità, nel rispetto, delle seguenti previsioni:
a) un “pacchetto formativo” non inferiore a 30ore annuali da svolgere durante il normale orario di lavoro;
b) un ulteriore “pacchetto” di 30 ore annuali, di cui 10  retribuite, da svolgere in orario di lavoro e le residue 20 non retribuite, da svolgere fuori dal normale orario di lavoro.

Contribuzione Cassa Mutua Nazionale
La contribuzione alla Cassa Mutua Nazionale per il personale delle Banche di Credito Cooperativo viene incrementata come segue:
– nella misura dello 0,35% a carico dell’Azienda per ciascun lavoratore dipendente a far tempo dal 1° maggio 2022;
– nella misura dello 0,15% a carico del lavoratore stesso a far tempo dal 1° ottobre 2022.

Contribuzione Fondo Pensione Nazionale
La contribuzione al Fondo Pensione Nazionale per il personale delle Banche di Credito Cooperativo viene incrementata come segue:
– nella misura dello 0,20% a carico dell’Azienda per ciascun lavoratore dipendente assunto antecedentemente alla data del 31.12.2000 a far tempo dal 1° maggio 2022;
– nella misura dello 0,30% a carico dell’Azienda per ciascun lavoratore dipendente assunto successivamente alla data del 31.12.2000 a far tempo dal 1° maggio 2022;
– nella misura dello 0,10% a carico del lavoratore stesso a far tempo dal 1° ottobre 2022

 

Condividi:

Altre Notizie

IVA e trasferimento di terreni edificabili

                                             07 LUG 2022 Con la risposta n. 365 del 6 luglio 2022, l’Agenzia delle entrate ha fornito chiarimenti sul trattamento fiscale ai fini Iva relativo al trasferimento di immobili catastalmente individuati come terreni,

Leggi tutto »

ARTIGIANATO: prorogata la prevenzione San.Arti

                                                       Fino al 31 dicembre 2022, i dipendenti delle imprese artigiane iscritti al fondo di assistenza sanitaria San.Arti, possono usufruire gratuitamente di tutti i 4 Pacchetti di prevenzione del Piano

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query