Fondo di Garanzia: nuova domanda telematica

                   

    

03 GIU 2022 L’Inps ha attivato, tra i servizi telematici messi a disposizione dei cittadini, la nuova procedura che consente di inoltrare in via telematica la domanda di intervento dei Fondi di Garanzia gestiti dall’Istituto. (INPS – Messaggio 01 giugno 2022, n. 2303).

L’Inps ha inserito tra i servizi telematici, il nuovo servizio di trasmissione delle domande telematiche di intervento dei Fondi di Garanzia.
Il servizio, denominato “Fondi di Garanzia – Domanda (Cittadino)”, è accessibile previa autenticazione tramite SPID o CIE o CNS.

Attraverso la nuova procedura il soggetto interessato può presentare direttamente, in modo congiunto o disgiunto:
– la domanda di intervento del Fondo di garanzia del TFR (art. 2 Legge 29 maggio 1982, n. 297) e dei crediti di lavoro (artt. 1 e 2 D.Lgs 27 gennaio 1992, n. 80);
– la domanda di intervento del Fondo di garanzia della posizione previdenziale complementare (art. 5 del D.lgs n. 80/1992).

La procedura è stata implementata con la funzione “Invia documenti”, che consente di allegare nuovi documenti a una domanda già protocollata senza necessità di utilizzare altri canali di comunicazione (PEC, Email, raccomandata). Ai documenti così trasmessi viene assegnato un nuovo protocollo, ma senza la generazione di una nuova ricevuta.

Nella sezione “Consultazione domande” è possibile, inoltre, visualizzare tutti i documenti allegati con il relativo numero di protocollo.

Il Fondo di Garanzia TFR e crediti di lavoro interviene in sostituzione del datore di lavoro insolvente per il pagamento del Trattamento di fine rapporto e per le retribuzioni maturate negli ultimi tre mesi del rapporto.
Il Fondo di Garanzia per la posizione previdenziale complementare interviene in sostituzione del datore di lavoro insolvente che ha omesso di versare in tutto o in parte i contributi alla forma di previdenza complementare del lavoratore.

Condividi:

Altre Notizie

ARTIGIANATO: prorogata la prevenzione San.Arti

                                                       Fino al 31 dicembre 2022, i dipendenti delle imprese artigiane iscritti al fondo di assistenza sanitaria San.Arti, possono usufruire gratuitamente di tutti i 4 Pacchetti di prevenzione del Piano

Leggi tutto »

Ristorazione: contributi a favore delle imprese

                                                            06 LUG 2022 Criteri e modalità per l’erogazione di contributi in favore delle imprese operanti nel settore della ristorazione(MISE – Decreto 29 aprile 2022). Il presente decreto

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query