Lavoratori fragili, in scadenza la doppia tutela

Non rinnovata la doppia tutela della legge di Bilancio 2021 per i lavoratori fragili

Il 28 febbraio scade la doppia tutela predisposta dalla legge di Bilancio 2021 (articolo 1, comma 481, della legge n. 178/2020) in favore dei lavoratori fragili. Più nel dettaglio il riferimento è: all’equiparazione del periodo di assenza dal servizio al ricovero ospedaliero e allo svolgimento, di norma, della prestazione lavorativa in modalità agile.
Dal prossimo 1° marzo dunque ai lavoratori in possesso di certificazione di malattia riportante l’indicazione della condizione di fragilità, con gli estremi della documentazione relativa al riconoscimento della disabilità con connotazione di gravità, ovvero della condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita, attestata dagli organi medico-legali delle Autorità sanitarie locali territorialmente competenti, non sarà più riconosciuta l’equiparazione del periodo di assenza dal servizio al ricovero ospedaliero. Scade inoltre sempre il 28 febbraio la proroga di validità della previsione del Cura Italia che stabilisce, per i lavoratori fragili, lo svolgimento di norma della prestazione lavorativa in modalità agile. Si ricorda che le tutele innanzi descritte si applicano solo ai lavoratori dipendenti, con esclusione quindi dei lavoratori iscritti alla Gestione separata istituita presso l’INPS (articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335).

Condividi:

Altre Notizie

FSBA e assegno ordinario D.L. Sostegni

Pubblicato sul sito web del Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA)  l’aggiornamento del manuale operativo per le prestazioni erogate dal Fondo relativamente alle domande di assegno ordinario previste dal Decreto Legge 22 marzo, n. 41. Il Fondo comunica che i datori di lavoro devono presentare una nuova

Leggi tutto »

Food delivery, accordo contro il caporalato

Il 24 marzo 2021 è stato sottoscritto il protocollo quadro sperimentale contro il caporalato e l’intermediazione illecita nel settore del food delivery. In considerazione dello sviluppo sempre più marcato del settore e dei forti rischi di intermediazione illecita, nonché della progressiva evoluzione dei profili giuslavoristici, le

Leggi tutto »

Congedo Covid 2021, istruzioni INPS

L’INPS ha fornito le prime istruzioni sui congedi indennizzati 2021 riconosciuti ai genitori lavoratori dipendenti dal decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30. I dettagli nel messaggio n. 1276 del 25 marzo 2021. Relativamente ai genitori lavoratori dipendenti con figli conviventi minori di anni 14 o con figli disabili gravi

Leggi tutto »

Dal Dl Sostegni nuove integrazioni salariali

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge 23 marzo 2021, n. 41, l’esecutivo ha rinnovato i trattamenti di integrazione salariale connessi all’emergenza epidemiologica da Covid-19, prevedendo ulteriori tredici settimane per le imprese del settore industriale e ventotto settimane per le imprese del commercio

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query