Misure anti-contagio nei luoghi di lavoro

Approfondimento della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

La situazione emergenziale derivante dalla diffusione del Covid-19 ha comportato l’introduzione di nuove misure di sicurezza, oltre quelle già esistenti, nei luoghi di lavoro.
La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ha pubblicato, il 22 marzo 2021, un approfondimento contenente 11 FAQ in merito alle misure di prevenzione che il datore di lavoro può adottare in ambito lavorativo al fine di contrastare e limitare il contagio da Sars-Cov2, fornendo utili chiarimenti sui comportamenti da tenere.
Nello specifico, è stata trattata la problematica riguardante la possibilità o meno per i datori di lavoro di imporre la vaccinazione ai propri dipendenti e le relative conseguenze connesse dal rifiuto degli stessi di sottoporsi al trattamento sanitario, nonché alla possibilità di introdurre test sierologici o tamponi molecolari come misura obbligatoria preventiva.
In particolare, secondo le indicazioni degli esperti, il datore di lavoro, in applicazione del combinato disposto degli artt. 2087, Cod. Civile, e 41 della Carta Costituzionale, può legittimamente imporre il vaccino al prestatore di lavoro subordinato in ragione del suo obbligo di adottare tutte le misure idonee a tutelare l’integrità psico-fisica dei suoi dipendenti. V’è, però, da contemplare opportunamente tale possibilità in considerazione dell’ulteriore diritto costituzionale sancito dall’articolo 32 della Costituzione secondo cui “nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge”.

Condividi:

Altre Notizie

FSBA e assegno ordinario D.L. Sostegni

Pubblicato sul sito web del Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato (FSBA)  l’aggiornamento del manuale operativo per le prestazioni erogate dal Fondo relativamente alle domande di assegno ordinario previste dal Decreto Legge 22 marzo, n. 41. Il Fondo comunica che i datori di lavoro devono presentare una nuova

Leggi tutto »

Food delivery, accordo contro il caporalato

Il 24 marzo 2021 è stato sottoscritto il protocollo quadro sperimentale contro il caporalato e l’intermediazione illecita nel settore del food delivery. In considerazione dello sviluppo sempre più marcato del settore e dei forti rischi di intermediazione illecita, nonché della progressiva evoluzione dei profili giuslavoristici, le

Leggi tutto »

Congedo Covid 2021, istruzioni INPS

L’INPS ha fornito le prime istruzioni sui congedi indennizzati 2021 riconosciuti ai genitori lavoratori dipendenti dal decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30. I dettagli nel messaggio n. 1276 del 25 marzo 2021. Relativamente ai genitori lavoratori dipendenti con figli conviventi minori di anni 14 o con figli disabili gravi

Leggi tutto »

Dal Dl Sostegni nuove integrazioni salariali

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge 23 marzo 2021, n. 41, l’esecutivo ha rinnovato i trattamenti di integrazione salariale connessi all’emergenza epidemiologica da Covid-19, prevedendo ulteriori tredici settimane per le imprese del settore industriale e ventotto settimane per le imprese del commercio

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query