POSTE ITALIANE: limite contratto a termine

    

                                            

    

Siglato il 6 settembre 2022, tra POSTE ITALIANE S.p.A. e la SLC-CGIL, la SLP-CISL, la UILposte, la FAILP-CISAL, CONFSAL Comunicazioni, lae FNC UGL Comunicazioni, l’accordo che ha definito il limite dei contratti a termine.

Le Parti, al fine di accompagnare efficacemente i processi previsti dai Verbali di Accordo del 3 agosto 2021 e 12 maggio 2022 in materia di Politiche Attive del Lavoro e di garantire gli standard di servizio attesi in ambito PCL nel periodo di riferimento, concordano, che per l’anno 2022, in via eccezionale, il limite di ricorso al contratto a tempo determinato nelle regioni Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Marche, Campania e Calabria, viene definito nella misura del 12%.

Condividi:

Altre Notizie

CCNL Gas-Acqua: sottoscritta l’ipotesi di accordo

                                                       Raggiunta, il 30 settembre 2022, tra Anfida, Proxigas, Utilitalia e Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, l’intesa per il rinnovo del CCNL del settore Gas-Acqua scaduto il 31 dicembre

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query