POSTE – Osservatorio Paritetico sul Lavoro Agile – Incontro del 8/6/2022

    

                                    

    

15 GIU 2022 In data 8/6/2022, POSTE S.p.a. e le OO.SS. SLC-CGIL, SLP-CISL, UILPOSTE, FAILP-CISAL, CONFSAL-COM.NI, FNC UGL, si sono incontrate per avviare i primi approfondimenti in merito alle principali evidenze emerse a seguito dell’implementazione dell’istituto del Lavoro Agile

Come previsto dal Verbale di Accordo del 1° marzo 2022, Azienda ed Organizzazioni Sindacali si sono incontrate al fine di costituire l’Osservatorio Paritetico sul Lavoro Agile ed avviare i primi approfondimenti in merito alle principali evidenze emerse a seguito dell’implementazione dell’istituto all’interno del Gruppo Poste Italiane.
L’Osservatorio ha effettuato una complessiva ricognizione in merito alle prime risultanze emerse in occasione della entrata in vigore della disciplina sul Lavoro Agile prevista dall’Accordo del 1° marzo 2022 che regolamenterà la materia sino alla data del 31 marzo 2023.
Nel corso della riunione i componenti di parte sindacale del Comitato hanno rappresentato la necessità di approfondire specifiche tematiche emerse nei primi mesi di vigenza dell’Intesa, relativamente ad alcune modalità applicative della stessa (a titolo esemplificativo: accomodamento ragionevole; lavoratori fragili; definizione delle modalità di alternanza tra prestazione da remoto e in presenza; ecc.).
È emersa inoltre l’esigenza di individuare le modalità di attivazione, anche nei confronti del personale adibito ad attività non remotizzabili, del Lavoro Agile per finalità formative, in coerenza con quanto previsto dall’Accordo del 1° marzo u.s.; le Parti hanno altresì confermato l’opportunità di approfondire il tema dei diritti sindacali dei lavoratori agili.
L’Azienda fornirà nei prossimi giorni ulteriori dati sull’applicazione dell’istituto relativi al periodo marzo-maggio 2022.
Le Parti condividono di effettuare un incontro di verifica entro il mese di settembre, anche al fine di analizzare le questioni rappresentate nel corso della riunione odierna e valutare ulteriori aspetti in considerazione della evoluzione della situazione pandemica.

Condividi:

Altre Notizie

ARTIGIANATO: prorogata la prevenzione San.Arti

                                                       Fino al 31 dicembre 2022, i dipendenti delle imprese artigiane iscritti al fondo di assistenza sanitaria San.Arti, possono usufruire gratuitamente di tutti i 4 Pacchetti di prevenzione del Piano

Leggi tutto »

Ristorazione: contributi a favore delle imprese

                                                            06 LUG 2022 Criteri e modalità per l’erogazione di contributi in favore delle imprese operanti nel settore della ristorazione(MISE – Decreto 29 aprile 2022). Il presente decreto

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query