Settore Turismo: Avviso comune per li sostegno dell’occupazione

    

                                            

    

Sottoscritto, il  12 settembre 2022 , da FEDERALBERGHI, FIPE, FAITA, FIAVET, FTO con la partecipazione di CONFCOMMERCIO ASSOCAMPING, ASSOHOTEL, ASSOVIAGGI, FIBA, FIEPET con la partecipazione di CONFESERCENTI, un avviso comune per li sostegno urgente dell’occupazione nelle imprese turistiche colpite dalle emergenze pandemica, bellica ed energetica.

Le conseguenze negative dell’emergenza epidemiologica da Covld-19 sul settore turismo, sia per quanto riguarda la domanda di servizi turistici, sia con riferimento alle condizioni economico-finanziare delle Imprese, unito al crescente impatto del costo dell’approvvigionamento energetico sui conti economici delle imprese e sulla posizione finanziarla, può determinare la chiusura delle imprese stagionali e la  riduzione marcata dell’attività delle imprese ad apertura annuale

Pertanto, le parti chiedono:

– la definizione di misure specifiche e adeguate al fini della salvaguardia occupazionale assicurando in tal senso risorse per li finanziamento di ammortizzatori sociali in deroga In favore di lavoratori diretti e Indiretti del settore turismo in forza presso Imprese costrette a ridurre o a sospendere temporaneamente l’attività per una o più delle cause sopra evidenziate/ senza oneri aggiuntivi a carico dei datori di lavoro;

– il mantenimento e il consolidamento del quadro di agevolazioni per l’attività delle Imprese turistiche connesse ai quadri emergenziali sopra delineati (pandemia, eventi bellici, energia);

– la concessione di uno sgravio contributivo in relazione ai lavoratori del settore turismo, per il periodo in cui gli stessi non vengono interessati dal ricorso agli ammortizzatori sociali e proseguono l’attività In regime di tutela occupazionale, nonostante la sfavorevole congiuntura economica.

Condividi:

Altre Notizie

CCNL Gas-Acqua: sottoscritta l’ipotesi di accordo

                                                       Raggiunta, il 30 settembre 2022, tra Anfida, Proxigas, Utilitalia e Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, l’intesa per il rinnovo del CCNL del settore Gas-Acqua scaduto il 31 dicembre

Leggi tutto »

Tutto quello che cerchi è In...Query